Resta in contatto

Rassegna Stampa

Il Messaggero, “Eusebio più tre novità”

Il ds Monchi ha provato a consolidare la figura di Di Francesco, davanti a un gelido Pallotta. Intanto, si muove sul mercato: dopo il no di Quagliarella, idee Kownacki e Defrel.

La fiducia rimane a tempo: il viaggio del ds Monchi, a Boston, non ha cambiato di una virgola le sensazioni del presidente Pallotta. Di Francesco dovrà quindi sfruttare al meglio le restanti partite del 2018 (Juventus, Sassuolo e Parma) per guadagnarsi il bonus di gennaio.

Questo perché Monchi si sta muovendo per sistemare le cose: Marcano sarà la prima plusvalenza, Coric e Karsdorp partiranno in prestito, probabilmente come Schick. Il ds spagnolo, incassato il no dalla Samp per Quagliarella, avrebbe cercato di riportare nella Capitale Defrel. La controfferta di Sabatini è stato il polacco Kownacki.
A centrocampo si continua a valutare il profilo di Sanogo, ivoriano in forza allo Young Boys.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Certo che quando una societa’ pensa di riprendere Defrel…annamo bene….annamo proprio bbeneeeeee.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Eusebio sulla fascia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari je damo pure li sordi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un altra volta defrel…….RIDICOLI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lo dico sempre che la colpa non è di Pallotta, ma di Monchi, che di calcio italiano non ne capisce niente. Pallotta non vuole scavalcare Monchi per non inimicarselo come avvenne con Sabatini.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

C’hanno voja de giocà….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

di nuovo Defrel?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ahha da ride

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma se pallotta non ha più fiducia in di Francesco lo mandasse via ma che aspetta, nessuno che si prende le sue responsabilità in quetaa società…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Defrel?? Fabio ma si.. richiamamo pure er poro Manuel(Iturbe)??? non ci siamo ??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questo non sta bene ? Defrel ????

Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Mai e sottolineo mai avremo un rappresentante del suo livello(Totti a parte), serio, determinato, attaccato alla maglia in modo viscerale, ma..."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Senza di lui non avremmo fatto nulla. L’uomo più importante di tutti nella storia della Roma . Pochi mezzi risultati altissimi. Grazie Liddas"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Un grande Campione che ha dato tantissimo alla Roma, capitato purtroppo in un periodo dove avevamo pochi giocatori del suo livello."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa