Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Inter, Nainggolan truffato: gli clonano gli assegni per pagare una perdita al casinò

L’ex centrocampista giallorosso, finito nel mirino dei truffatori, aveva perso nella scorsa estate 150 mila Euro al Casinò di Montecarlo

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il centrocampista dell’Inter Radja Nainggolan, sarebbe finito nel mirino di un gruppo di truffatori, operanti in varie parti d’Italia, da Roma a Milano: il centrocampista belga, stando a quanto riportato dal quotidiano, poche settimane fa si era recato ad una stazione dei Carabinieri di Milano, insieme ad un uomo di fiducia dell’Inter; qui il giocatore aveva denunciato la scomparsa di 150 mila Euro dal suo conto in banca. Dopo svariate ricerche, gli investigatori sono risaliti alla fonte del problema: nell’estate scorsa il giocatore si trovava al casinò di Montecarlo, dove avrebbe perso la considerevole cifra di 150 mila Euro ai tavoli da gioco. L’assegno per il pagamento, sarebbe poi stato clonato e depositato dai truffatori per prelevare nuovamente la cifra dal conto dell’ex giallorosso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News