Sito appartenente al Network

Il Tempo, “Sassuolo e Parma suonano come un ultimatum per Di Francesco”

La reazione c’è stata, ma in classifica non si nota la differenza ed è lì che, invece, c’è bisogno di uno scatto importante per cominciare la risalita

Non bastano gli atteggiamenti giusti né un buon secondo tempo a Torino, non è sufficiente uscire dallo Stadium con la sensazione di essersela giocata e di avere ancora tutte le ossa al loro posto. La Juventus non ha massacrato la Roma, l’ha battuta con cinismo consentendole di tenere il morale alto, ma non ci si può accontentare di questo, non c’è un premio per chi perde ma evita una goleada, grazie a sant’Olsen e a una difesa meno ballerina del solito. In qualche modo la sconfitta contro i bianconeri è stata accettata, perché sembrava impossibile immaginare un esito diverso, ma adesso cadono tutti gli alibi e si rialzano le pretese. Sassuolo e Parma sono due ostacoli da superare, non importa se col massimo sforzo, ma necessariamente col massimo risultato: i giallorossi hanno l’obiettivo di «girare» a 30 punti, hanno bisogno di vincerle entrambe, poi ci saranno le vacanze, il calciomercato e partirà la seconda fase di un campionato che sta aspettando chi resta indietro. La Roma è a soli 4 punti dalla zona Champions e tra le squadre in corsa è – sulla carta – la più forte, per cui nulla è ancora perduto. I segnali di ripresa ci sono, Di Francesco proverà a sfruttarli per prendere 6 punti prima delle ferie, altrimenti sa cosa rischia: «Io vivo sempre sotto pressione, alla fine nel calcio paga l’allenatore.  Quello che mi interessa è arrivare al 29 avendo più punti possibili»Pallotta si fida di Monchi, insieme hanno deciso di confermare la fiducia nel tecnico rimandando ogni valutazione alla fine del girone d’andata e se le cose non saranno andate come previsto ci sarà tutto il tempo di fare la rivoluzione, pescando tra i profili disponibili, anche se nessuno finora li ha convinti al 100%.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Quattro gol e tre assist per il capitano Pellegrini nelle ultime sfide, segno di una...
Romelu Lukaku ha segnato appena 2 reti nelle ultime sfide dei giallorossi, risultando anche col...
Abraham punta al rientro. Rush finale di recupero, poi il semaforo verde per il rientro...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...