Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Nazione, Osvaldo: “L’amore dei romanisti è talmente grande che si trasforma in odio”

L’ex attaccante giallorosso ha rilasciato un intervista al quotidiano: “Totti mi deve regalare il suo libro, io compro solo quelli di Bukowski”

Pablo Daniel Osvaldo, ex giocatore della Roma, attualmente front man della band Barrio Viejo, ha rilasciato una breve intervista al quotidiano La Nazione: “Roma significa molto per me, ho bellissimi ricordi di questa città, tantissimi amici: e ora che non gioco più nella Roma è bellissimo tornarci. Purtroppo lì i tifosi ti amano di un amore talmente grande che alla fine finisce di trasformarsi in odio”

Quando vede un pallone, che effetto le fa?
“Lo prendo e comincio a palleggiare. Il calcio è una delle cose più belle della vita, il problema sono quelli che ci lavorano”.

Il compagno meno rock che ha avuto in squadra?
“Beh, ovviamente Francesco”.

Totti?
“Sì, perché ascolta musica davvero pessima (ride, ndr). Ora che torno a Roma lo incontrerò e mi dovrà regalare il libro perché io compro quelli di Bukowski, non si suoi (ride ancora, ndr)”.

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

De Rossi / Roma-Milan
L'allenatore dei giallorossi ha fatto i complimenti ai suoi ragazzi per quello dimostrato fino a...
José Mourinho
José Mourinho è tornato a parlare ai media e lo ha fatto rilasciando una lunga...
Burdisso
Nicolas Burdisso lascia la Fiorentina: c'è la Roma nel suo futuro?...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie