Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Leggo, “Chievo di volta. Roma, la sfida di Verona decisiva per il 4° posto”

Gara fondamentale per i giallorossi in ottica quarto posto

Vietato sbagliare. Il margine di errore della banda Di Francesco, in ottica piazzamento in Champions League, è ormai pari allo zero. I giallorossi non avranno più la possibilità di sbagliare gare sulla carta facili, come quella che li attende venerdì sera al Bentegodi. Ma, come sottolinea l’edizione odierna di “Leggo“, nell’era americana sono state solo due le vittorie a Verona col club di Campedelli: ben tre le partite finite a reti bianche, l’ultima lo scorso anno con un Sorrentino insuperabile che respinse tutte le conclusioni degli uomini in maglia giallorossa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa