Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, il primo derby per Zaniolo. Monchi sempre più vicino all’Arsenal

Dopo il derby in panchina dell’andata, il giovane talento giallorosso partirà dal 1′ contro la Lazio. Intanto da Londra sarebbero disposti a pagare la clausola per il ds spagnolo

Il 29 settembre, dopo l’esordio in maglia giallorossa contro il Real Madrid, Zaniolo il derby se lo guardò dalla panchina. Un girone dopo, è impossibile pensare alla Roma di Di Francesco senza il numero 22 in campo: partirà dal 1′ nel tridente offensivo. Chi probabilmente invece partirà dalla panchina sarà Capitan De Rossi, al contrario di Florenzi che dovrebbe partire titolare. Il numero 16 della Roma tornerà protagonista contro il Porto.

Aspettando la nuova visita fissata per domani a Villa Stuart, Manolas ieri ha continuato il suo personale percorso di recupero in vista del derby. Under invece rischia di saltare stracittadina e il match di Oporto.

Oggi è il giorno in cui verrà confermato, o anticipato, l’orario del calcio d’inizio della stracittadina romana: secondo alcune indiscrezioni, si dovrebbe giocare alle 20:30. Attesi 50.000 tifosi all’Olimpico.

Da Londra, e in particolare dall’Arsenal, arrivano novità sul futuro di Monchi. Il club londinese infatti sarebbe disposto, secondo la volontà di Emery, a pagare la clausola di 3 milioni per aggiudicarsi il ds spagnolo. Gli inglesi appaiono interessati anche al centrocampista francese Nzonzi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Edicola