Resta in contatto

Day

Day 122, le parole di Ranieri prima di Genoa-Roma. Nuovo stop per Perotti

Tutte le news della giornata giallorossa

PRIMA SQUADRA – Dopo la conferenza stampa di questa mattinaClaudio Ranieri ha tenuto il consueto allenamento con la squadra, il penultimo prima della partenza per Genova. I giocatori, dopo il riscaldamento, hanno svolto lavoro tecnico tattico, per poi dedicarsi alle tattiche di gioco. Guaio per Perotti: il giocatore ha accusato un dolore al bicipite femorale destro, motivo per cui ha svolto solo lavoro terapeutico. Tra oggi e domani sarà valutato maggiormente. Buone notizie invece per Dzeko: il bosniaco si è allenato normalmente in gruppo, mentre KluivertDe Rossi e Santon hanno svolto lavoro indifferenziato in campo.

Diego Perotti ha effettuato gli esami strumentali che hanno evidenziato un problema muscolare al bicipite femorale della gamba destra. L’argentino, che non partirà per la trasferta di Genova, sarà sottoposto nei prossimi giorni ad ulteriori accertamenti per monitorare i tempi di recupero.

CALCIOMERCATO – Paolo Bertelli, attuale preparatore atletico del Chelsea, ha in agenda un incontro con James Pallotta nella prossima settimana. Come riporta Il Romanista, Bertelli ha già dato la sua disponibilità a Ed Lippie (il supervisore richiamato dal presidente a capire come risolvere i problemi di fragilità muscolare dei romanisti) e presto incontrerà il presidente giallorosso negli States (il Chelsea giocherà un’amichevole il 16 maggio al Gillette Stadiumdi Foxborough, a due passi da Boston).

Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Graziano Battistini, agente tra gli altri di Cragno.

STADIO DELLA ROMA – Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia e tifoso giallorosso, è intervenuto sulle frequenze di Radio Cusano Campus. Al centro del discorso la solita questione riguardante lo Stadio della Roma, ma anche le novità sulle voci relative alla cessione del club a un fondo del Qatar.

In occasione dell’evento “Race for the cure“, il numero uno del ConiGiovanni Malagò, ha toccato anche il tema dello Stadio della Roma davanti ai microfoni dei cronisti presenti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Day