Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, Pallotta aspetta Totti. Sul mercato occhi su Fred e Pau Lopez

Tutta la rassegna stampa in un click

IL CORRIERE DELLA SERA – Ai più il nome di Tugberk Tanrivermis non dice molto, ma gli addetti ai lavori parlano di lui come di un predestinato. L’allenatore turco di 33 anni, fresco vincitore dello scudetto Under 15, è arrivato in giallorosso grazie a Monchi.

James Pallotta cerca di mettere un freno al caso Totti. Nella lunga intervista rilasciata al sito ufficiale del club, il presidente ha chiarito di averlo invitato a partecipare alla riunione di Londra.

E sul caso Totti arrivò la verità di James Pallotta. Nella torrenziale intervista rilasciata ai canali ufficiali della Roma, spicca una domanda: Francesco Totti resterà come dirigente nella Roma o sbatterà la porta e se ne andrà? Il presidente americano parla del caso in questi termini.

LA GAZZETTA DELLO SPORT – “Abbiamo parlato dei calciatori ma questo resta tra noi e lui“. Così dice James Pallotta, nella lunga intervista rilasciata ai canali ufficiali della Roma dopo l’incontro con la dirigenza e Fonseca. E allora si parte da quattro ruoli fondamentali: portiere, difensore centrale, regista e centravanti.

Tra una Primavera che non è riuscita a raggiungerla e una Under 17 che conta le ore che la separano dalla semifinale che si giocherà lunedì contro il Napoli, c’è una Under 15 che festeggia il suo scudetto e oggi si gioca la Supercoppa col Piacenza. Queste le parole del tecnico turco Tanrivermis: “Un’emozione difficile da spiegare. Questa vittoria è il premio di tutto il lavoro fisico, tattico e tecnico che abbiamo fatto con i ragazzi per tutto l’anno“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Javier Pastore e Steven Nzonzi, archiviata una stagione malinconica, vogliono dimostrare al mondo del calcio che sarebbe sbagliato considerarli ex campioni. L’argentino compirà 30 anni la prossima settimana e, come capita a molti, sarà per lui tempo di bilanci. A Roma è stato accolto come una stella, ma con le prestazioni non all’altezza delle aspettative, è diventato poi una zavorra.

IL CORRIERE DELLO SPORT – La Roma è sottosopra, in tutti i sensi. Francesco Totti sembra sul punto di lasciare la società nonostante la proposta offertagli del CEO Fienga di diventare direttore tecnico. Il problema principale per l’ex capitano giallorosso è sulle competenze.

Il matrimonio tra Nicolò Zaniolo e la Roma s’ha da fare. Il 22 giallorosso piace a Fonseca e sarà un punto fermo della squadra capitolina della prossima stagione, si attende solo il rinnovo che non dovrebbe tardare ad arrivare

Si chiama Pau Lopez, ha 24 anni gioca al Betis Siviglia ed è il profilo numero uno individuato per la porta giallorossa della prossima stagione. Una carriera all’Espanyol, una breve parentesi al Tottenham e il terzo posto dopo De Gea e Kepa nella nazionale iberica.

IL TEMPO – Totti si allontana dalla Roma. L’ex capitano è pronto all’addio, l’ha deciso e confidato agli amici ed alle persone più fedeli nei giorni scorsi. Indicando lunedì prossimo come la giornata del doloroso e polemico annuncio. Pre-organizzata una conferenza per il pomeriggio negli uffici del Coni, prima di partire martedì per la vacanza già prenotata ad Ibiza. 

Nei giorni scorsi Fonseca ha fatto capire che Nzonzi non rientra nei suoi piani e si è mosso per prendere un suo pupilloFred. Il brasiliano ha ricevuto una chiamata dall’ex tecnico e si è informato sui progetti e sulla situazione in Inghilterra. Il giocatore ha spiegato di volersi riscattare, ma di voler aspettare il ritiro e la preparazione con lo United, per capire la situazione.

IL MESSAGGEROA Trigoria stanno lavorando sotto traccia per dare un grande bomber a Fonseca, un attaccante che mandi in estasi la gente e che venga accolto come un Re da migliaia di tifosi. I nomi che risolleverebbero il morale della piazza sono due: Gonzalo Higuain e Mauro Icardi.

Francesco Totti si è stancato di fare (ancora) il gagliardetto della Roma; di essere esibito, di essere sventolato – in pubblico e al pubblico – nonostante il suo status di dirigente. Non ne fa, però, un discorso personale; anzi, all’ad Guido Fienga riconosce una sostanziosa linearità di comportamento, ma questo non gli è bastato per dire sì alla proposta arrivata da via Tolstoj.

LA REPUBBLICA – Francesco Totti non vuole più aspettare e prima di partire per le vacanze martedì vuole annunciare la sua scelta, come anticipato sui social recentemente. L’avvio della prossima stagione è alle porte e Francesco oscilla tra il lasciare definitivamente la Roma oppure rimanere vedendo margini per fare anche fuori dal campo da direttore tecnico un buon lavoro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Edicola