Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il Tempo, “Gasparri: Il presidente è come Attila. Adesso è ora che vada via”

“Credo che Pallotta sia l’Attila della Roma”

Maurizio Gasparri, Vice Presidente del Senato e noto per la sua fede romanista, è stato intervistato da Il Tempo. Queste le sue parole:

Credo che Pallotta sia l’Attila della Roma. Penso a come è stato trattato Totti durante il periodo di Spalletti, all’addio di De Rossi con tutti gli equivoci che ci sono stati. Capisco che non è facile individuare un ruolo per Francesco, ma se Totti lascerà la Roma credo che il disprezzo della città nei confronti di Pallotta sarà clamoroso e totale”.

Se fosse lei a decidere che ruolo darebbe a Totti?
O una funzione nell’area tecnica oppure un ruolo altamente rappresentativo della società che può essere rappresentanza esterna in Lega, con gli organismi internazionali e tanti altri.

Pensa che la figura di Baldini abbia un ruolo in questa vicenda?
Un ruolo nefasto nella storia recente della Roma.

Il discorso legato allo stadio può cambiare qualcosa?
Lo stadio sta diventando una maledizione per la Roma, hanno pensato soltanto a quello, evidentemente non gli interessa altro. Non ho dubbio che la vicenda Totti possa creare reazioni forti in città, è una provocazione, l’ultima goccia di veleno che forse dovrebbero bere loro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa