Resta in contatto

News

Genoa, Andreazzoli: “Avere in rosa De Rossi? Fantacalcio. Impossibile immaginare una Roma senza lui e Totti”

“Al mio fianco voglio che lavori Marco Rossi, un vero e proprio simbolo per la tifoseria”

Prime parole da tecnico del Genoa per Aurelio Andreazzoli, che al termine della conferenza stampa di presentazione si è soffermato anche ai microfoni di Sky Sport:

Le piacerebbe avere De Rossi in rosa?
“Questo è fantacalcio nel quale non mi faccio coinvolgere. Piuttosto voglio dire una cosa che non ho detto in conferenza: al mio fianco voglio che lavori Marco Rossi, un vero e proprio simbolo per la tifoseria che può aiutarci a trasmettere quello che è il vero sentimento”.

Una Roma senza Totti e De Rossi? 
“Posso dire che con loro ho vissuto momenti indimenticabili prima da collaboratore, da amico e da ascoltatore, poi in prima persona quando li ho allenati per cinque mesi. È chiaro che sembrerebbe quasi impossibile pensare alla Roma senza questi due nomi ma così è, come ha già detto Daniele. Sono situazioni della vita che bisogna accettare e andare avanti

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News