Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Betis Siviglia, Bartra: “Sto bene qui, il club mi ha fatto sentire importante”

Il difensore spagnolo: “Ho parlato poco con Rubi, ma da quello che mi hanno detto ritengo possa mostrarci la strada giusta”

Dal ritiro del Betis Siviglia in corso a Montecastillo, il difensore Marc Bartra, nome accostato alla Roma per il dopo Manolas, ha rilasciato un’intervista al portale ruhrnachrichten.de, dove ha parlato anche del suo futuro:

“Sto bene al Betis. Fin dall’inizio il club mi ha fatto sentire importante, i tifosi sono molto calorosi. Ho parlato poco con Rubi, ma da quello che mi hanno detto ritengo possa mostrarci la strada giusta, ottenendo il massimo da ogni giocatore a beneficio della squadra. Sono convinto sia un ottimo allenatore. La scorsa stagione è stata un po’ deludente. Eravamo partiti bene in campionato ed eravamo primi nel girone di Europa League dopo la vittoria contro il Milan, poi le sconfitte contro il Rennes e il Valencia ci hanno demoralizzato”.

QUI LA NOTIZIA ORIGINALE

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News