Resta in contatto

Rassegna Stampa

Dzeko, Higuain e Icardi: per la Roma Ferragosto di fuoco

Sarà un Ferragosto di fuoco, soprattutto sull’asse dei numeri 9

La gara contro il Real Madrid ha sottolineato quanto Dzeko sia importante per la Roma. Per questo il d.s. Petrachi non se ne priverà, prima di avere un riscontro positivo da parte dei due soli sostituti presi in considerazione finora: Mauro Icardi e Gonzalo Higuain. Negli ultimi giorni dall’argentino dell’Inter è arrivata un’ apertura alla possibilità di trasferirsi nella Capitale: la sua prima scelta resta la Juventus, ma l’impasse in cui si trova ora la società bianconera, che prima di acquistare deve liberarsi di almeno 6 esuberi, lo può spingere verso i giallorossi, con il Napoli comunque spettatore interessato.

Entro giovedì l’Inter si aspetta un’offerta scritta – Dzeko più una trentina di milioni per il cartellino dell’argentino – da parte della Roma; se accettata lascerebbe l’onere della decisione ad Icardi, per cui è pronto un contratto da oltre 7 milioni a stagione. Non si sono mai interrotti i contatti con la Juventus, con cui nelle prossime ore è previsto un incontro per parlare del prestito con obbligo di riscatto di Rugani, per Gonzalo Higuain. Lo scrive oggi “Il Corriere della Sera”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa