Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Cengiz Under: “Avevo veramente molta voglia di giocare a lungo per questa squadra” (VIDEO)

Siamo riusciti a realizzare questo progetto, sono molto felice di poter giocare a Roma

Cengiz Under è stato sicuramente uno degli uomini più positivi del precampionato della Roma, che conta moltissimo sulla sua voglia di riscatto per la stagione che comincerà domenica contro il Genoa.

L’esterno turco ha parlato ai microfoni di Roma TV, ecco le sue parole.

Il rinnovo
“Sono molto contento. Avevo veramente molta voglia di giocare a lungo per questa squadra. Siamo riusciti a realizzare questo progetto e sono molto contento di restare, perché ho ancora molto da fare qui e sono quindi molto soddisfatto per aver firmato il nuovo contratto. Spero che quest’anno sia un anno di successi per noi. Mi sento in una condizione molto buona e in questa stagione cercherò quindi di dare il meglio di me, come del resto ho sempre fatto.

Sento che tutti hanno fiducia in me, anche i dirigenti. Ringrazio molto tutti quelli che me lo hanno dimostrato. È molto importante sia per me che per la squadra.
Posso dire di essere migliorato continuamente e sotto molti punti di vista fin da quando sono arrivato qui. In modo particolare per quanto riguarda l’atteggiamento in campo ma anche dal punto di vista fisico. Col tempo mi sono abituato a al campionato e ormai gioco con molta tranquillità e in questa stagione penso di poter essere più determinante”.


Il gioco di Fonseca

“Giochiamo in modo molto diverso rispetto alle scorse stagioni e credo che l’abbiamo dimostrato nella partita giocata col Real Madrid. Riusciamo a organizzare molto bene i passaggi. Iniziamo a costruire il gioco partendo da dietro e credo che lo faremo vedere anche in campionato.

Fonseca è un tecnico che ama molto il gioco fatto di passaggi. Giocare da ala per me sarà un po’ diverso rispetto ai sistemi di gioco precedenti, però mi trovo bene in questa posizione perché mi piace questo stile di gioco.
Generalmente il Mister vuole che le ali vengano a cercarsi la palla all’interno del campo, quindi ora cerco di accentrarmi più spesso per stare sempre vicino ai compagni.
Questo è il più grande cambiamento tattico: Fonseca vuole che ci accentriamo sempre per prendere palla e per aiutarci a vicenda”.

I compagni di squadra
“In allenamento gioco spesso contro Kolarov o contro Spinazzola. Entrambi sono giocatori molto difficili da affrontare e Leonardo un giocatore molto veloce: è molto difficile passarlo nell’uno contro uno sulla fascia. Penso che i nostri acquisti siano stati buoni, sono tutti giocatori di gran qualità, altrimenti nessuno di loro sarebbe alla Roma”.


Verso Roma-Genoa

“Giochiamo in casa la prima partita di campionato, dobbiamo iniziare bene di fronte ai nostri tifosi anche per il nostro morale. Sarà una partita fondamentale e credo che vedremo una Roma molto forte e che porterà a casa la vittoria. Poi penseremo al Derby”.


I tifosi

“Il supporto dei tifosi per noi è molto importante in tutte le partite, sono loro che ci danno energia. Con loro è come se avessimo un uomo in più. Voglio molto bene ai tifosi della Roma e posso promettere che ritorneremo a giocare la Champions League”.

 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra