Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Edicola

L’Edicola, Rugani è in stand-by. Sfida Kalinic-Mariano Diaz per l’attacco

Tutta la rassegna stampa in un click

Il Corriere dello Sport – Con Rugani in stand-by, Petrachi torna a pensare all’attacco: Mariano Diaz rimane in cima alle sue preferenze. Intanto Veretout si avvicina alla sfida dell’Olimpico contro il Genoa, partendo inizialmente dalla panchina. Ad accogliere gli arbitri non ci sarà più Dionisi ma Vito Scala, promosso dopo una vita passata a fianco a Francesco Totti.

La Gazzetta dello SportA Trigoria si sono presentati Zappacosta e Cetin: ambizioso il primo, spavaldo e carico il turco. Il centrale è un acquisto portafortuna: trovata una 15enne presente nel video di annuncio sui social. Si avvicina il Genoa, una serata magica per Florenzi: la “prima” da capitano della sua Roma, senza Totti e De Rossi. Sul fronte mercato, Rugani si allontana, con Roma e Juve che si sono prese una pausa di riflessione, mentre in attacco si monitora con attenzione la pista che porta a Kalinic.

Il MessaggeroArriva Zappacosta e tranquillizza tutti sulla concorrenza con Florenzi: “Farà bene tutti”. Il mercato va in riserva, con Fonseca che aspetta due rinforzi: centrale di difesa e vice Dzeko.

Il Corriere della Sera – Una vera e propria rivolta, quella social, che i tifosi hanno scatenato conto la possibile cessione di Alessio Riccardi alla Juventus. Intanto si presenta Cetin e lo fa con grande sicurezza: “Segnatevi questo nome”. Fonseca studia il modo per rendere Dzeko l’arma letale della sua Roma.

La Repubblica – Ecco Zappacosta che si presenta a Trigoria: ma la formula del prestito consente al Chelsea di riportare l’esterno di Sora già a gennaio a Londra.

Il Tempo – E’ in stand-by la trattativa tra Roma e Juve per Rugani: i club non hanno trovato l’accordo sulla valutazione dei vari cartellini inseriti nell’affare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Edicola