Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Europa League, domani alle 13 il sorteggio dei gironi: le quattro urne complete

Gli avversari che possono capitare ai giallorossi saranno estratti dall’Urna 2 all’Urna 4

Domani alle 13.00 si effettuerà l’estrazione dei gironi in quel di Montecarlo al Grimaldi Forum. Per i giallorossi i pericoli maggiori in seconda fascia vengono dalle tedesche Borussia Mönchengladbach e Eintracht Francoforte e dal PSV Eindhoven, mentre in terza fascia attenzione al Wolverhampton, Feyenoord e Getafe sembrano essere quelle più impegnative, soprattutto gli inglesi che ha eliminato il Torino nel doppio confronto dell’ultimo turno preliminare. Nella quarta urna spicca il nome dei Rangers e dello Slovan Bratislava, squadra che eliminò i giallorossi nella stagione 2011/2012 nella fase preliminare del torneo.

Urna 1: Siviglia, Arsenal. Porto, ROMA, Manchester United, Dinamo Kiev, Besiktas, Basilea, Sporting CP, CSKA Mosca, Wolfsburg, Lazio.

Urna 2: PSV Eindhoven, Krasnodar, Braga, Celtic, Copenhagen, Gent, Borussia Mönchengladbach, Astana, Young Boys, Ludogorets, APOEL Nicosia, Eintracht Francoforte.

Urna 3: Saint-Etienne, Feyenoord, Qarabag, Getafe, Espanyol, Malmö, Partizan, Standard Liegi, Wolverhampton, Rennes, Rosenborg, Istanbul Basaksehir.

Urna 4: AZ Alkmaar, Vitoria Guimaraes, Trabzonspor, Olexandrija, Wolfsberg, Dudelange, LASK, Lugano, Slovan Bratislava, Rangers, Ferencvaros, Cluj.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra