Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

26 giocatori al termine del mercato. Per l’Europa League sono necessari due tagli

Secondo le regole imposte dalla Uefa, la Roma dovrà liberarsi di due stranieri nella lista da presentare per la prossima Europa League

A mercato finito, è ora di stilare le liste dei partecipanti alle prossime competizioni. Dopo i vari acquisti e le varie cessioni, la Roma si ritrova con un totale di 26 giocatori in rosa, di cui 16 stranieri. Il tutto non crea problemi per la Serie A: il regolamento infatti prevede un massimo di 25 calciatori (extra Under 21), con almeno 4 calciatori italiani e 4 provenienti dal settore giovanile, e un massimo di 17 stranieri. La Roma ha solamente due giocatori provenienti dal vivaio (Pellegrini e Florenzi) ma solo 16 calciatori stranieri. Al netto di ciò i giallorossi non dovranno effettuare nessun taglio, dato che Zaniolo, Kluivert e Antonucci sono ancora Under 21.

Discorso diverso invece è per quanto riguarda la lista per l’Europa League: sebbene il regolamento sia sostanzialmente identico, questo non prevede la libertà sugli Under 21, motivo per cui la Roma potrà presentare un massimo di 24 giocatori, escludendo due stranieri. Il taglio molto probabilmente riguarderà Fuzato, prossimo all’addio già a gennaio, e Mert Cetin, visto anche l’arrivo di Smalling.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra