Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Lorenzo Pellegrini riparte dalla trequarti e con l’Italia ha ritrovato anche il gol

Il numero 7 potrebbe tornare a giocare alle spalle di Dzeko

Le nazionali hanno fatto sorridere Fonseca e hanno riconsegnato un Lorenzo Pellegrini trequartista, o comunque avanzato, che potrebbe lasciare la cabina di regia davanti alla difesa a Veretout, per tornare nel ruolo preferito, quello dietro Dzeko. Pellegrini ha davanti una stagione da vice capitano, un Europeo e la possibilità di esplodere davvero dopo l’apprendistato a Sassuolo. Totti l’ha incoronato definendolo un fenomeno, e lo è anche nella duttilità. Ha dimostrato di essere uno dei leader del gruppo e di meritare un rinnovo con adeguamento ed eliminazione della clausola rescissoria da 30 milioni che ha deciso di non esercitare nonostante la corte di PSG, Juve e Milan. Buone notizie da Spinazzola che rientrerà nei convocati dopo il Sassuolo. Lo scrive Leggo.

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa