Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Roma ha fame di Europa

I giallorossi tornano in Europa League dopo due anni

Dopo l’eliminazione di due anni fa contro il Lione la Roma torna a giocare l’Europa League e l’attenzione di Fonseca e dei suoi giocatori, dopo la vittoria di domenica, si è subito spostato sull’Istanbul Basaksehir redice dall’1-1 contro il Sivasspor e 14esimo in classifica. Chi spera di tornare a giocare dal primo minuto è Zaniolo che contro il Sassuolo ha inciso appena entrato.

E’ pronto a dare il suo contributo anche sulla fascia sfruttandoi la possibilità di accentrarsi. Gli altri calciatori che si giocano una maglia da titolare sono Spinazzola, Jesus e Diawara. In mediana ancora spazio a Veretout con Cristante che rifiaterà. Non è da escludere comunque un impiego di Pellegrini per far da schermo alla difesa.

Davanti inamovibili Dzeko e Mkhitaryan con Kalinic che dovrebbe dare il suo contributo a partita in corso. In questa competizione Fonseca nonj è mai andato oltre i quarti di finale e vanta uno score di 13 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte. Lo riporta Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa