Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, Perotti è pronto a tornare. Daspato per 3 anni chi ha insultato Perotti

Tutta la rassegna stampa in un click

IL MESSAGGERO – Per Fonseca c’è anche una buona notizia perché Perotti sta tornando a disposizione. Il numero 8 è fermo dal 24 agosto per una lesione miotendinea al retto femorale destro e dopo 47 giorni è tornato ad allenarsi parzialmente col gruppo.

Roma e Lazio non hanno avuto dubbi su quale strada imboccare: daspo ai razzisti. Il primo provvedimento è scattato per il tifoso giallorosso che ad agosto insultò Jesus tramite i social.

LA GAZZETTA DELLO SPORT –  Sulla carta Kluivert era il quinto esterno d’attacco e invece oggi è a tutti gli effetti l’esterno offensivo più utilizzato da Fonseca.

Dopo settimane Diego Perotti è tornato ad allenarsi con i compagni, mentre Dzeko ha avuto il permesso dalla società per volare in Bosnia e stare vicino ai compagni per le sfide contro Finlandia e Grecia.

La Roma lo aveva già daspato per tutte le partite in casa e ieri è arrivata anche la giustizia ordinaria: 3 anni di daspo a chi ha insultato Jesus sul suo profilo Instagram.

Le parole: “Ma chi non se la sente di reggere la pressione, si prenda un pezzo di terra e vada a coltivare le patate“, mostrano la consapevolezza maturata in questi cento giorni di lavoro da Fonseca.

LA REPUBBLICA – Gli insulti a Juan Jesus sono costati carissimo a chi li ha fatti. La Digos, dopo alcune indagini, ha comminato 3 anni di daspo a questa persona che gli impediranno di avvicinarsi a qualsiasi manifestazione sportiva.

IL TEMPO – Fonseca può finalmente sorridere sotto il piano infortuni. Perotti rientra in gruppo ed è pronto ad accogliere anche Under e Florenzi che hanno terminato i rispettivi cicli riabilitativi.

CORRIERE DELLA SERA – Tra i giocatori impegnati in nazionale e quelli infortunati, sono pochi a disposizione di Fonseca durante la sosta. Tra questi c’è Chris Smalling.

CORRIERE DELLO SPORT – Dzeko spinge per giocare subito nonostante doloretti e ammaccature postoperatori. Se il decorso glielo consentirà allora potrà indossare una protezione sul viso e sarà in campo contro la Sampdoria.

La voglia di riabbracciare Mkhitaryan è palpabile ma non è detto che possa succedere immediatamente. Più o meno siamo lì con Sampdoria-Roma, i 21 giorni del bollettino medico.

In meno di una settimana Perotti sarà a disposizione di Fonseca e potrà cominciare realmente la sua quarta stagione con la Roma. Ieri ha sostenuto una parte di allenamento coi compagni.

Dalla A di Antonucci alla Z di Zaniolo: Fonseca li ha provati quasi tutti tranne Perotti, vicino al rientro, il terzo portiere Fuzato e Cetin. In 9 partite hanno giocato in 23.

La Roma ha giocato 9 partite ufficiali tra campionato ed Europa League e Cristante è entrato in campo per otto volte dal primo minuto. Nella nona, contro il Lecce, ha fatto il suo ingresso nel finale.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Edicola