Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, infortuni e allerta meteo: la Roma di Fonseca cerca l’impresa a Marassi contro Ranieri

Tutta la rassegna stampa in un click

IL CORRIERE DELLO SPORT “Non prenderò nessun rischio”, ha scritto Edin. Il centravanti bosniaco è partito con la squadra nel pomeriggio, per una partita che potrebbe non giocarsi. I medici gli hanno parlato di, Dzeko si è convinto ad andare in panchina, ma non vuole complicare la frattura di due settimane fa contro il Cagliari. Ha tolto i punti lunedì, ha una placca con le viti sull’orbita oculare, il professore che lo ha operato gli ha consigliato prudenza, sostanzialmente di non giocare a Genova. Oggi andrà in panchina, i medici che lo hanno convinto si sono assunti la responsabilità, lo hanno tranquillizzato. Sarà però Nikola Kalinic a partire titolare con la Sampdoria, e lo farà per la prima volta in campionato. Lo riporta il Corriere dello Sport.

Non adesso, non subito. Ma per Fonseca è una buona notizia poter scrivere per la prima volta in stagione il nome di Diego Perotti sulla lista dei convocati.

La bozza non è ancora quella definitiva, ma mette nelle condizioni i proponenti di sperare di poter cominciare i lavori entro la fine del prossimo anno. Il presidente americano è stufo di attendere ancora. La società considera gli introiti dello stadio indispensabili per crescere e rendere la squadra più competitiva.

IL CORRIERE DELLA SERALa decisione finale verrà presa questa mattina. Il debutto sulla panchina della Sampdoria di Claudio Ranieri, che conosce vita morte e miracoli della Roma. Gli assenti e gli acciaccati tra i giallorossi. La tradizione poco favorevole a Marassi. Paulo Fonseca ha l’imbarazzo della scelta: da dove partire per definire “complicata” la gara di oggi?  “Ci aspetta una partita difficile.

Le ragazze di Bavagnoli hanno dominato in trasferta il Verona, vincendo 4-0 grazie alle reti in apertura di Bartoli e Giugliano, al primo centro in giallorosso, a cui si sono aggiunte quelle di Bonfantini e Thestrup. Lo riporta il Corriere della Sera.

LA GAZZETTA DELLO SPORT – La “spina” contestualità non è stata cancellata, ma posposta ad una valutazione da effettuare un anno prima del termine dei lavori. Così, se la prima pietra vera e propria sarà messa nella seconda metà del 2020, i proponenti puntano ad avere lo stadio per il 2023-24. Nel 2021 si voterà per il Comune e, se i sondaggi attuali fossero confermati, difficilmente la maggioranza Cinque Stelle verrebbe riconfermata.

Quest’anno invece in Italia si sente stimato, amato e coccolato, mentre in patria, oltre a soffrire un po’ la pressione della stampa, non vive un momento felicissimo. Da una parte vorrebbe giocare con la nazionale maggiore, e ripete ogni volta che parla di come quello sia il suo obiettivo, anche a breve termine, dall’altra è “turbato”, parole sue, perché il c.t. dell’Under 21 lo sostituisce e lui non riesce a rendere come vorrebbe.

Un sabato dalle tante emozioni per la Roma Primavera, che a Frattamaggiore batte 2-1 il Napoli e si porta a casa la seconda vittoria consecutiva in campionato.

Eppure fatichiamo a immaginare Paulo Fonseca che faccia danze della pioggia per non giocare la partita contro la Sampdoria, nonostante l’emergenza in cui è la Roma.

Era il 26 maggio scorso. Impossibile dimenticarecinquantamila cuori giallorossi ad osannarlo, e lui in panchina al passo d’addio, commosso fino alle lacrime, quando a fine primo tempo ha rivolto lo sguardo verso la Curva Sud, dove uno striscione tutto per lui recitava così:

Ultima chiamata, oggi intorno alle ore undici, quando i modelli previsionali più aggiornati forniranno l’esatto quadro della situazione meteo nelle ore successive sul capoluogo ligure: ad ora, la disputa di Sampdoria-Roma al Ferraris (inizio ore 15) rimane confermata. Ieri il Coc (Centro Operativo Comunale) ha elevato l’allerta su Genova da livello giallo (scaduta ieri a mezzanotte) ad arancione (sino alla 23.59 di oggi), in previsione delle forti precipitazioni annunciate per la giornata odierna sulla città.

IL MESSAGGEROIn cinque giorni non si costruisce una squadra, né si fanno miracoli ma Claudio Ranieri è convinto delle potenzialità della sua Samp. «I ragazzi mi stanno mettendo in difficoltà perché sono tutti pronti per giocare – afferma –. Le scelte che farò stavolta non saranno definitive perché di qui in avanti avrò bisogno di tutti». Clima caldo, dettato in primis dalla dura contestazione dei tifosi verso Ferrero dopo la mancata cessione al gruppo Vialli. Ranieri chiede «vento positivo, i nostri sostenitori perdonino gli errori in campo perché la squadra non si abbatterà e reagirà». Lo riporta Il Messaggero.

In una Roma che accetterebbe volentieri il rinvio, forse l’unico che non sta facendo la danza della pioggia è lui, Javier Pastore. L’argentino sa bene che se le condizioni meteorologiche dovessero essere buone sarà della partita.

LA REPUBBLICATra il caso Under, il rischio maltempo e i troppi infortuni, Paulo Fonseca prepara la sfida contro la Sampdoria di Ranieri, cercando di mantenere alta l’attenzione dei suoi. “Calcio e politica non possono dormire nello stesso letto. Anzi, non possono proprio stare nella stessa casa”. 

IL TEMPOLa decisione è stata presa dalle autorità di Genova dopo la riunione di ieri pomeriggio del Comitato Operativo Comunale, secondo cui “le condizioni meteo previste per la giornata sulla zona dello stadio non esprimono criticità tali da portare al rinvio della manifestazione”.

Alla vigilia della partita tra Sampdoria e Roma Fonseca non ha voluto regalare alcun vantaggio di formazione all’ex tecnico giallorosso Ranieri, confermando solamente che Dzeko, reduce dall’operazione per una doppia frattura, non sarà in campo dal primo minuto come consigliato a più riprese dai medici. L’allenatore dei capitolini, pronto a lanciare Kalinic tra i titolari, è rimasto più che abbottonato sullo schieramento iniziale della propria squadra, non sciogliendo l’unico dubbio, quello sulla presenza o meno di Pastore (considerato un’alternativa a Veretout e Cristante insieme a Santon).

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che vuoi dire solo ti voglio bene capitano e ti piango ancora"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Con lui nacque la Magica Roma,R.I.P."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "totti totti totti totti, totti totti totti gol..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "il nostro Principe, croce e delizia di quegli anni"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Daniele vena gonfia di passione"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Edicola