Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serbia-Ucraina, Kolarov al centro per l’intera durata del match

Il difensore e capitano della nazionale serba è tornato nuovamente a coprire il ruolo di centrale nella sfida pareggiata contro l’Ucraina

La Serbia non riesce a superare l’Ucraina nella decima giornata delle Qualificazioni a Euro 2020, ottenendo un pareggio per 2-2. Aleksandar Kolarov è sceso in campo da titolare e capitano, rimanendo sul terreno di gioco per l’intera durata del match, nel ruolo di difensore centrale, e rimediando anche un cartellino giallo.

Nulla da fare per il terzino giallorosso e i suoi compagni di nazionale: per qualificarsi al prossimo campionato europeo ai serbi serviva una vittoria e sperare nel passo falso del Portogallo contro il Lussemburgo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News