Resta in contatto

Rassegna Stampa

Perotti in altalena, serve un colpo d’ala

Il suo contratto scade nel 2021

A dieci minuti più recupero dalla fine della partita contro il MoenchengladbachFonseca spende l’ultima sostituzione e manda in campo Perotti al posto di Pastore.

Il Monito, per di più fresco, può propiziare il colpo definitivo, invece entra malissimo. La Roma perde in extremis e decreta la momentanea bocciatura del giocatore, che tre giorni dopo a Parma rimane in panchina per tutta la partita. Perotti da oltre un anno passa da un infortunio all’altro, senza soluzioni di continuità.

Le gerarchie in una squadra sono sempre mobili e in questo momento il rientro di Mkhitaryan allontana ulteriormente Perotti dal campo. Il suo contratto scaderà nel 2021 e costerà alla Roma, da qui al termine, 250 mila euro netti al mese. Un po’ troppo per uno che finora è stato in campo 136 minuti, fra Campionato ed Europa League. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che vuoi dire solo ti voglio bene capitano e ti piango ancora"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Con lui nacque la Magica Roma,R.I.P."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "totti totti totti totti, totti totti totti gol..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "il nostro Principe, croce e delizia di quegli anni"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Daniele vena gonfia di passione"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rassegna Stampa