Resta in contatto

Focus

Dzeko in dubbio? C’è Kalinic, la bestia nera dell’Inter (VIDEO)

Il centravanti croato potrebbe prendere il posto del bosniaco, fermo ai box per una sindrome influenzale. Contro i nerazzurri 4 gol, nel 2016 la tripletta

Il destino di Edin Dzeko è ancora incerto. L’attaccante giallorosso rischia di saltare la sfida di Milano contro l’Inter capolista di Antonio Conte, vista la sindrome influenzale che ha colpito il giocatore dopo il rientro da Verona. Al suo posto sarebbe pronto Nikola Kalinic, ormai recuperato dopo l’infortunio subito. L’attaccante croato non ha ancora inciso in giallorosso, ma la sfida contro i nerazzurri potrebbe essere il punto di svolta, visti anche i precedenti contro la squadra meneghina.

Quando vede nerazzurro infatti il croato si esalta; basti pensare che in sole due sfide a San Siro, Kalinic ha messo a segno 4 gol, di cui 3 solo in una sfida.
Il 27 settembre 2015 la Fiorentina ottenne tre punti storici a San Siro grazie al secco 1-4. Dopo il gol del vantaggio di Ilicic al 4′ minuto (su rigore conquistato dal croato), al 18′ e al 23′ arrivarono anche i gol di Kalinic, che poi chiuse definitivamente i giochi al 76′, realizzando una storica tripletta, oltre a far espellere, per fallo da ultimo uomo, il centrale difensivo nerazzurro Miranda.

Il secondo precedente è invece l’anno successivo, il 28 novembre del 2016: in quell’occasione la Fiorentina non riuscì a portare a casa i 3 punti, ma al 39′ Kalinic riuscì a mettere il segno al suo quarto gol contro l’Inter. Insomma l’assenza di Dzeko, semmai dovesse esserci, sarà una tegola difficile da mandar giù per la Roma.
Ma i numeri di Kalinic possono provare a rassicurare i tifosi.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

http://www.zsk.com.Cn/

Dzeko in dubbio? C’è Kalinic, la bestia nera dell’Inter (VIDEO) – Siamo la Roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Speriamo 🤞 bene 🥴

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Guarda caso proprio con l’Inter

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Daje va,chi segna segna.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Meglio zaniolo centroavanti con under a destra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Per me ce la fa!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma quale bestia nera questo non segna manco dal pizzicarolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Meglio perotti falso 9

trackback

[…] assente per un’influenza, domani arriveranno ulteriori notizie sulla sua possibile assenza. Nel caso di forfait del bosniaco è già pronto Nikola Kalinic: i suoi numeri contro i nerazzurri so… Kluivert si allena in piscina per recuperare dall’infortunio procuratosi contro […]

Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Focus