Resta in contatto

Rassegna Stampa

Stadio della Roma, il Comune rimanda a inizio 2020

La Convenzione Urbanistica sarà discussa nel nuovo anno

Al brindisi con la stampa organizzato ieri in Campidoglio, la sindaca Virginia Raggi non ha risposto alle domande sullo Stadio della Roma a Tor di Valle. “Non comunicherò nulla, oggi è solamente una giornata di festa. A proposito, che ne pensate della vittoria della Lazio?“, la risposta ironica della Raggi ai cronisti che chiedevano novità. Dall’amministrazione filtra ottimismo, ma non c’è ancora nessun passo concreto verso il sì definitivo. La Convenzione Urbanistica, invece, verrà discussa in aula all’inizio del 2020.

Lo stadio inoltre è un punto fondamentale anche nella trattativa tra Pallotta e Friedkin. Senza certezze sullo stadio la cifra richiesta dall’attuale presidente giallorosso per la cessione del club, ossia 800 milioni, verrebbe ridimensionata. Lo scrive il Corriere dello Sport.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa