Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pellegrini stende il Parma: ora la Roma punta la Juventus

La Roma passa con relativa leggerezza e si guadagna i quarti di finale di Coppa Italia contro la Juventus: gara secca che si giocherà a Torino

La sorpresa iniziale sta nella disposizione degli uomini di Fonseca, sistemati su uno strano 3-3-3-1 che prevede una linea difensiva composta da ManciniCristante e Smalling, un centrocampo con Florenzi e Kolarov larghi sulle fasce e il solo Diawara a fare da metronomo, una batteria di trequartisti con Pellegrini centrale e Under e Perotti sugli esterni, menter il punto di riferimento offensivo è il croato Nikola Kalinic.

La Roma accetta dunque l’uno-contro-uno in difesa e il risultato premia. L’ago della bilancia però è Lorenzo Pellegrini: già pericoloso nel primo tempo, in avvio di ripresa trova il tempo e lo spazio per un triangolo in piena area di rigore avversaria, che conclude con la rete dello 0-1. Sarà sempre lui a mettere il sigillo sulla partita su calcio di rigore al 76′. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa