Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

Giorgio Brambilla verso il ritorno a Trigoria

Sfumato quello di Politano, potrebbe esserci un altro possibile ritorno a Trigoria

ESCLUSIVA SLR – Fallita la trattativa che aveva come oggetto lo scambio dei cartellini di Politano e Spinazzola sul mercato,  per quanto concerne la parte sportiva, sul fronte dirigenziale potrebbe arrivare invece qualcuno che fino a poco fa ha “indossato” la divisa societaria nerazzurra.

Infatti, dopo gli addii di Matteo Pedinotti, attuale capo della comunicazione interista e ex “Head of Brand” giallorosso dal 2017, e di Luca Danovaro, nuovo “Chief Marketing Officerdell’Inter ed ex numero uno del comparto marketing giallorosso, a Trigoria sta prendendo piede l’idea di riportare alla base Giorgio Brambilla.

Subito dopo le dimissioni di Danovaro, nel maggio 2018, Pallotta & co. inizialmente decisero di non sostituire il dirigente uscente, visto l’importante ruolo svolto da Fienga e Colligan da Londra.
Dopo più di un anno, l’ipotesi concreta che la Roma possa tornare ad avere un “Sales and Partnership Management Director“, ruolo che ha occupato all’Inter proprio Brambilla, sta prendendo piede. L’indicazione è arrivata direttamente da Francesco Calvo, attuale “Chief Revenue Officer” giallorosso.
Brambilla aveva lasciato il ruolo di capo marketing giallorosso nel gennaio 2016, dopo tre anni di attività nel club di Trigoria.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Esclusive