Resta in contatto

Amarcord

Amarcord, 19 Febbraio 2008: Pizarro e Mancini stendono il Real Madrid

La Roma vince con il Real Madrid: il primo passo verso un’impresa indimenticabile

Il 19 Febbraio del 2008 la Roma di Luciano Spalletti affronta nell’andata degli ottavi di finale il Real Madrid di Raul e Robben. Tra le mura amiche dell’Olimpico i giallorossi s’impongono per 2-1 grazie alle reti di Pizarro e Mancini. Fu la prima della grande impresa che verrà compiuta poi il 5 Marzo 2008 nell’Estadio Santiago Bernabeu di Madrid.

Roma-Real Madrid 2-1, formazioni e tabellino

ROMA (4-2-3-1): Doni; Panucci (22’ st Tonetto), Mexes, Juan (32’ st Ferrari) Cassetti; De Rossi, Pizarro (17’ st Aquilani); Giuly, Perrotta, Mancini; Totti. A disposizione: Julio Sergio, Cicinho, Vucinic, Taddei. Allenatore: Spalletti
REAL MADRID (4-1-3-2): Casillas; Sergio Ramos, Cannavaro, Heinze, Torres; Gago; Guti, Diarra (34’ st Baptista), Robben (34’ st Drenthe); Raul, Van Nistelrooy. A disposizione: Dudek, Salgado, Higuain, Balboa. Allenatore: Schuster
Arbitro: Fandel (Germania)
Guardalinee: Kadach e Wezel
Quarto uomo: Rafati
Marcatori: 8′ pt Raul, 25′ pt Pizarro, 13’ st Mancini.
Ammoniti: Diarra, De Rossi, Torres, Perrotta, Sergio Ramos, Cassetti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che dire? Come giocatore, un grande Campione, come uomo purtroppo no lo conoscevamo bene fino in fondo e poi chi di noi non sbaglia nella propria..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Amarcord