Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coronavirus, il Governo accetta la proposta della FIGC: sì alle gare a porte chiuse LIVE

Un’iniziativa assunta ieri dal presidente della Figc, Gabriele Gravina, alla quale partecipano anche rappresentanti delle varie leghe e dell’Aia

E’ cominciata da pochi minuti, nella sede della Figc a Roma, la riunione di una task-force di medici della Federcalcio per analizzare la situazione dell’emergenza Coronavirus. Un’iniziativa assunta ieri dal presidente della Figc, Gabriele Gravina, alla quale partecipano anche rappresentanti delle varie leghe e dell’Aia.

Gli esiti della riunione saranno portati all’attenzione del Consiglio federale convocato per le 12. Partecipano alla riunione i professori Paolo Zeppilli e Andrea Ferretti, il dott. Carmine Costabile e il prof. Roberto Cauda, direttore dell’area clinica e dell’unità operativa complessa di microbiologia e malattie infettive del Policlinico Gemelli a Roma.

16:15 – In via cautelativa l’inizio della prevendita della gara Bologna-Juventus in programma domenica 8 marzo è posticipata a data da destinarsi.

15:30Le parole del presidente Gravina.

15:15 – Sì alle gare sportive a porte chiuse, nei territori interessati dalla diffusione del coronavirus: il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, ha annunciato che è in via di ultimazione il decreto del governo che lo consente.

14:37 – Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, apre alla possibilità di giocare Juventus-Inter, in programma domenica sera, a porte chiuse. Le sue parole: “Juve-Inter a porte chiuse? Priorità alla salute pubblica. Sarebbe complicato organizzarla al Sud”.

14:15 – Passo formale dei club per affrontare l’emergenza. Il presidente della Lega calcio di Serie A, Paolo Dal Pino, ha appena inviato una lettera al Governo, attraverso il ministro dello sport, Spadafora, quello dell’Interno, Lamorgese, e quello della Salute, Speranza, per chiedere che nei territori considerati a rischio coronavirus le gare di calcio non vengano sospese, ma siano disputate a porte chiuse. Lo apprende l’ANSA. Si tratta di un atto formale, che la Lega delle società motiva nella lettera con il “calendario già saturo di impegni” e la necessità che le competizioni si concludano “entro il 24 maggio stante l’avvio dei prossimi Europei di calcio”.

13:27 – Da quanto emerge dal Consiglio Federale in corso, la FIGC ha chiesto al governo l’autorizzazione per disputare nelle regioni coinvolte dalla disposizione di divieto di manifestazioni sportive il prossimo turno di Serie A a porte chiuse.

13:00 – Si va verso una richiesta di giocare Juventus-Inter domenica sera a porte chiuse. Era stata presa in considerazione l’ipotesi di posticipare il match di 24 ore ma l’impegno ravvicinato di Coppa Italia non consente questa possibilità. Visto il calendario fitto delle prossime settimane sta prendendo quota la richiesta di far giocare la gara a porte chiuse.

12:13 – D’intesa con il Ministero della Salute, la regione Friuli Venezia Giulia ha emesso un comunicato in cui si annuncia la sospensione di tutte le manifestazioni di carattere pubblico in programma da oggi all’1 marzo. Resta da capire se sarà rinviata anche Udinese-Fiorentina dunque, in programma sabato 29 febbraio alle 18.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News