Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Fonseca, passaggio e polemica: “Perché in campionato non giochiamo lunedì?”

Il tecnico dopo la partita in casa del Gent

Fonseca è contento per il passaggio del turno, ma riconosce le difficoltà incontrate dalla sua squadra durante la gara pareggiata con il Gent: “L’obiettivo era qualificarsi e ci siamo riusciti. È stata una partita difficile, perché il campo era molto pesante e il Gent è una squadra forte. Non è un caso che in casa non perda da tanto tempo. Giocano in profondità, sempre nei corridoi, e sono molto fisici. Ma ripeto, l’obiettivo era qualificarsi“.

Il tecnico invece polemizza sulla data del prossimo match di campionato in casa del Cagliari, in programma domenica alle 18: “Non capisco perché in Italia le squadre impegnate in Europa League non possano mai giocare di lunedì. Penso dipenda dalle TV, non abbiamo la forza di cambiare questa situazione, ma è assurdo. I giocatori non sono robot ed è difficile recuperare senza avere neanche le 72 ore previste dal regolamento. Soprattutto dopo aver giocato su un campo pesante come questo“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa