Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coronavirus, il bollettino regionale del 20 marzo (TWEET)

Boom di casi nel Lazio, legato anche al caso delle 59 religiose risultate positivi in due diversi conventi di Grottaferrata e di Roma

Sono arrivati a 1.008 i casi positivi al Covid-19. Di questi, 328 sono in isolamento domiciliare, 537 sono ricoverati non in terapia intensiva, 47 in terapia intensiva, 43 sono deceduti e 53 guariti. A fare il punto è l’assessorato regionale alla Sanità sui suoi profili social.

“Una crescita importante legata anche ai casi delle 59 religiose risultate positive che fanno balzare a 185 i casi di positività e a oltre mille i casi totali”,  ha detto l’assessore regionale alla Salute D’Amato, spiegando che “in assenza di questa peculiarità il trend sarebbe stato di un incremento del 13% in linea con quello degli ultimi giorni”. Cinque i morti nelle ultime 24 ore. Sono rilevanti anche i dati dell’aumento dei guariti: 9 nelle ultime 24 ore e degli usciti dalla sorveglianza che sono 3.064.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News