Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Fuzato, via per tornare più forte. La Roma in buone mani per il futuro

Il giovane brasiliano andrà in prestito. Ma il futuro è suo

Anche i portieri si allenano a casa. Non è facile, per loro in particolare, ma Marco Savorani, il preparatore che ha portato ai massimi livelli Szczesnye Alisson, è in costante contatto con i tre estremi difensori giallorossi. Tra questi c’è Daniel Fuzato, neppure una presenza ufficiale in due stagioni, ma un futuro assicurato. Il brasiliano è cresciuto molto da quando è alla Roma, tanto da meritarsi una convocazione nella Nazionale maggiore a ottobre scorso.

L’anno prossimo Fuzato andrà a giocare in prestito. Ha bisogno di giocare, Sarebbe dovuto partire a gennaio, invece l’infortunio a Mirante, che è rimasto fuori tre settimane per un intervento al ginocchio, ha fermato la sua cessione. Adesso il brasiliano merita di avere una chance per mettersi in mostra e questa sarà anche l’occasione della Roma di valutarlo. Se partirà Fuzato il terzo portiere sarà Cardinali, un ragazzo che Savorani segue anche nella Primavera. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa