Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Roma pesca in Premier

Dal campionato inglese potrebbero arrivare i rinforzi per la prossima stagione

La Roma guarda sempre alla Premier, dove la scorsa estate aveva pescato negli ultimi giorni di mercato Smalling e Mkhitaryan. Proprio nel riscatto dell’inglese i giallorossi stanno riscontrando diverse difficoltà ed ecco allora che l’eventuale sostituto potrebbe arrivare di nuovo dall’Inghilterra. Vertonghen o Lovren. La Roma riflette, Baldini è al lavoro, si valutano pro e contro per i due difensori. Il primo è a parametro zero, il secondo era stato vicino anche nella scorsa estate e il Liverpool lo cederebbe per meno di 10 milioni (è a scadenza nel 2021).

Sempre dalla Premier potrebbero arrivare i due rinforzi per l’attacco. Anche Pedro lascerà l’Inghilterra da svincolato, poiché il suo contratto con il Chelsea scade a fine giugno. Per Fonseca lo spagnolo è una prima scelta ed è convinto che possa fare due anni ad alto livello in giallorosso. Il giocatore stesso è entrato nell’ordine di idee che l’Italia possa essere la soluzione giusta per il suo futuro. Chi è pronto a rientrare è invece Kean, che alla Roma ritroverebbe l’amico Zaniolo. Petrachi sa che per esuberanze caratteriali l’ex juventino può essere un azzardo, ma Fonseca può aiutarlo a maturare e Raiola sta già lavorando su questa pista. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa