Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Scontro in casa Lazio: non c’è l’accordo sul taglio degli stipendi

Prima maglia

Oggi a Formello si è tenuta una riunione convocata dal presidente Lotito sul taglio degli ingaggi. Nessun accordo trovato e calciatori perplessi

Quest’oggi la Lazio si è ritrovata a Formello non solo per allenarsi individualmente, ma anche per una riunione che il presidente Lotito ha convocato nel pomeriggio. Il tema del giorno era il taglio degli stipendi.

Due ore di confronto acceso tra le parti in cui il numero uno biancoceleste ha ribadito di attuare le linee guida che si sono votate in Lega Serie A dai 20 club: taglio di due mesi di stipendio, marzo e aprile, che potrebbero arrivare a quattro in caso di non ripartenza del campionato. L’accordo non è stato trovato e i giocatori hanno lasciato il Centro Sportivo molto perplessi in attesa di un nuovo confronto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News