Resta in contatto

News

La UEFA ci ripensa. La ripartenza dei campionati andrà comunicata entro il 17 giugno

Il massimo organo calcistico europeo cambia data: non più il 27 maggio, bensì il 17 giugno, giorno in cui si terrà il Comitato Esecutivo UEFA

Dopo aver deciso la deadline per presentare i piani di ripartenza delle Federazioni, la Uefa ci ripensa e fa slittare tutto. Secondo quanto riporta l’Ansa, infatti, non sarebbe più il 27 maggio il termine ultimo. Le Federazioni, infatti, dovranno comunicare il format prescelto per concludere la stagione prima del Comitato esecutivo UEFA del 17 giugno.

L’Italia e le altre federazioni in ritardo sulla ripartenza avranno quindi un po’ più di tempo per comunicare alla Uefa date e modalità di conclusione delle competizioni nazionali. Tuttavia la Uefa nel prossimo esecutivo discuterà anche il piano B per snellire l’attuale formula delle coppe in caso di ulteriori ritardi. Fermo restando che la speranza rimane quella di riuscire a completare Champions ed Europa League senza alterarne la formula.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News