Resta in contatto

Rassegna Stampa

Stadio, il Comune spinge sul sì ma manca ancora l’ok di Vitek

La Roma attende buone notizie sul fronte stadio, tornato d’attualità come progetto subito dopo la fine del lockdown

Il Movimento 5 Stelle sta cercando di riproporre il tema anche per fini elettorali, dato che Virginia Raggi si avvia a ricandidarsi come sindaco.

Come è noto, il Campidoglio aspetta che Luca Parnasi esca definitivamente di scena, portando via con sé le sue beghe giudiziarie. Al suo posto la banca Unicredit, che ha già designato il ceco Radovan Vitek come acquirente del terreno su cui verrà edificato il complesso. Ormai la convenzione urbanistica è praticamente pronta e va discussa in consiglio comunale.

Ciò che manca è la partecipazione di Vitek, che sta trattando sul prezzo d’ingresso. Qualora la Roma, Vitek e il Comune sedessero davvero allo stesso tavolo con le stilografiche in mano, l’ostruzionismo politico anche interno alla maggioranza potrebbe essere superato. Ma è meglio non sbilanciarsi perché questo stadio, ancor prima di aprire i cantieri, ha già visto troppe magagne. Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che dire? Come giocatore, un grande Campione, come uomo purtroppo no lo conoscevamo bene fino in fondo e poi chi di noi non sbaglia nella propria..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa