Resta in contatto

News

Verde: “Non avrei mai creduto di poter conoscere Totti. Mi piacerebbe tornare a giocare in Spagna”

L’ex giallorosso: “Essere arrivato a conoscere Totti in prima squadra per me rimarrà sempre una fantasia, non ci avrei mai creduto”

L’ex calciatore della Roma Daniele Verde, attualmente all’AEK Atene, è intervenuto a TMW Radio nel corso della trasmissione Stadio Aperto e ha commentato, tra le altre cose, la ripresa del calcio. Inoltre ha raccontato alcune delle sue esperienze più significative, tra cui l’aver conosciuto Francesco Totti in prima squadra. Queste alcune delle sue parole:

“Ci siamo, la cosa più brutta sarà giocare senza tifosi, ma anche questo è calcio. Vedremo come andrà la prima giornata, poi ci abitueremo”.

Quale esperienza in carriera è stata più adrenalinica?
“Due non potrò mai dimenticarle: la prima, indelebile, aver conosciuto Ronaldo, e poi anche essere arrivato a conoscere Totti in prima squadra. Per me rimarrà sempre quasi una fantasia, non ci avrei mai creduto”.

Dove ti si vede tra un anno?
“Spero di chiudere nel migliore dei modi questo campionato, e il mio sogno poi sarebbe quello di tornare a giocare in Spagna. L’obiettivo più grande è diventare tra i calciatori più importanti ad alto livello, e per riuscire bisogna lavorare. Al di là del calcio, ho trovato gli spagnoli come noi, ed è un amore che mi porto dietro fin da bambino”.

In Italia no?
“Certo, sono italiano. Non escluderei una buona proposta”.

In Italia forse ci sono troppe tensioni.
“Ci sono pressioni alte, la differenza c’è”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che dire? Come giocatore, un grande Campione, come uomo purtroppo no lo conoscevamo bene fino in fondo e poi chi di noi non sbaglia nella propria..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da News