Resta in contatto

Rassegna Stampa

Peres, notte da incubo: sequestrano l’attico in cui vive ma lui non c’entra

Non sono giorni facili per il brasiliano

Sono stati giorni da incubo per il terzino della Roma Bruno Peres. Prima l’esclusione dalla lista dei convocati per la partita contro il Napoli al San Paolo, poi il sequestro dell’attico dove vive nella nottata tra domenica e lunedì. Verso le quattro del mattino è stato svegliato dai Carabinieri e dopo tutti gli accertamenti li ha fatti entrare, consentendo il sequestro dell’immobile da circa 3 milioni di euro.

Sollevato almeno dall’aver compreso la sua estraneità dalle indagini. L’operazione riguarda invece 28 persone tra cui il proprietario della casa indagate per associazione a delinquere finalizzata alla truffa, emissione fatture false ed altro. Bruno Peres ha avuto la “colpa” di essere solo il conduttore della casa. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa