Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Bavagnoli: “A 25 giorni dall’inizio del campionato siamo a buon punto”

Le parole dell’allenatrice della Roma Femminile

La Roma Femminile è tornata in campo questo pomeriggio contro la Florentia San Gimignano vincendo 4-0. “Per essere stata la prima amichevole dopo ventidue allenamenti sono soddisfatta”, ha commentato Betty Bavagnoli al termine della sfida del Giulio Onesti. “Dobbiamo migliorare, è stata la nostra prima partita a tutto campo e sono contenta di aver visto tante giovani che mi fanno ben sperare. Dobbiamo continuare a lavorare per arrivare a una condizione ottimale”.

A che punto siamo della preparazione?

“Abbiamo ancora 25 giorni prima dell’inizio del campionato e direi che siamo a buon punto. Abbiamo caricato tanto ma abbiamo bisogno di mettere ancora più benzina nelle gambe, dopo di che dovremo pensare ad aggiungere brillantezza. Giocheremo altre amichevoli e sono contenta di avere la possibilità di fare diverse prove”.

C’è qualche passo in avanti che vuole vedere nelle prossime partite?

“Dal punto di vista del gioco dobbiamo migliorare ma ho visto a tratti delle buone trame. Ovviamente non abbiamo ancora continuità e approfondiremo ancora tutti i nostri principi a partire dal recupero della palla una volta persa, tutti miglioramenti che arrivano con più condizione nelle gambe”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile