Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Pellegrini commenta il design dell’Away Kit: “Sarà molto apprezzata dai tifosi”

Le parole del centrocampista giallorosso

L’elegante colletto a polo rosso scuro presenta un bordino giallorosso ed è chiuso da due bottoncini. La disposizione dei colori richiama quella delle divise da trasferta degli Anni 80, un’epoca d’oro per il Club.

Il rosso scuro è utilizzato anche sui bordi delle maniche e lungo i fianchi. Sul petto c’è il Lupetto, stemma geniale e senza tempo ideato da Piero Gratton, che fece la sua comparsa sulle maglie della Roma nel 1978 e che su questa maglia è nero e libero dalla classica cornice circolare giallorossa.

“Tutti ricordano lo stile delle maglie da trasferta dei primi Anni 80 con il colletto giallorosso”, ha affermato Lorenzo Pellegrini. “È possibile vederne l’influenza nel design di questa nuova divisa che penso sarà molto apprezzata dai tifosi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra