Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Caccia al ds, ora spuntano le piste straniere: in corsa anche Rangnick e Orta

I nomi in prima fila per il posto di ds della Roma erano quelli di Paratici e Ausilio

Il primo ha tante richieste, il secondo è stato confermato dall’Inter. Così tornano a a prendere quota le piste straniere. Sondati diversi profili, tra cui Ralph Rangnick (fresco di dimissioni dal Lipsia) e Victor Orta del Leeds.

Rangnick, com’è noto, era stato vicinissimo al Milan. Sia da allenatore che da manager ha lasciato un segno enorme in tutte le sue avventure, condite di scoperte e plusvalenze, grazie anche alla carta bianca che gli è stata concessa dalla Red Bull. Con lui come direttore sportivo (ma anche responsabile dell’area tecnica) si punterebbe decisamente sui giovani per un progetto a lungo respiro. Orta ha un profilo per certi versi simile. Il suo nome fu suggerito tempo fa a Pallotta da Baldini. La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa