Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Ufficiale: Florenzi ceduto in prestito al PSG (VIDEO/FOTO)

Oggi la firma e le visite mediche

18.30 – Arriva l’ufficialità del trasferimento in prestito di AlessandroFlorenzi al PSG. Ad annunciarlo è la Roma, con un post sul suo profilo Twitter.

Anche il PSG, tramite i suoi canali social, ha annunciato l’arrivo del terzino italiano con un breve video.


16.20 – Come riportato dal portale tuttomercatoweb.com, Alessandro Florenzi ha da poco terminato le visite mediche. In serata si attende l’ufficialità del suo passaggio al PSG.


12.30Alessandro Florenzi e il suo agente, Alessandro Lucci, sono atterrati a Parigi e si trovano nella sede del Paris Saint-Germain per discutere degli ultimi dettagli dell’operazione e concludere il trasferimento. Secondo quanto riporta Nicolò Schira, il terzino si unirà al club francese con la formula del prestito ad un milione, più diritto di riscatto fissato a 9 milioni di euro. 

Alessandro Florenzi è partito verso le 8.30 dall’aeroporto romano di Ciampino per raggiungere Parigi a bordo di un jet privato, dove ad attenderlo c’è una nuova esperienza professionale con la maglia del PSG.

Oggi in programma le visite mediche e poi la firma sul contratto annuale. Come anticipato ieri, Florenzi andrà al PSG con la formula del prestito oneroso (500.000 euro) a fronte di un possibile diritto di riscatto fissato a 9 milioni di euro. Il contratto sarà di 1 anno di prestito e poi, in caso di riscatto, altri 4 anni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato