Resta in contatto

Rassegna Stampa

Scouting, film e reality game: ecco la vita di Totti fuori da Trigoria

Dal calcio a 8 alla lotta al Covid: i 520 giorni di Totti senza la Roma

Il lancio della nuova agenzia di scouting, un reality game, tante partite di calcio a 8. E poi la perdita di un orologio a cui era legatissimo, la scomparsa del papà Enzo, il lancio del suo documentario e la lotta al Covid: questi sono stati i 520 giorni di Francesco Totti senza la Roma. Il 17 giugno del 2019 lo storico capitano giallorosso salutava, tra mille amarezze e polemiche, quella che era stata la sua fedele compagna di vita per trent’anni.

In questi mesi Totti ha preso confidenza con i social, ha studiato inglese, ha lanciato la sua agenzia di scouting mettendoci, oltre alle risorse economiche, il nome e un ufficio ultramoderno nel cuore dell’Eur. Lo sport non lo ha abbandonato del tutto: ha giocato e gioca ancora spesso a padel, ha rimesso a nuovo il suo centro sportivo alla Longarina e si è divertito con il campionato di calcio a 8 dove ha dimostrato che il fisico può cambiare ma il piede no, è sempre lo stesso. Con la moglie Ilary accanto si è poi dedicato anche ad un po’ di divertimento sotto i riflettori: ha partecipato al game reality di Amazon “Celebrity Hunted”, ha seguito la fiction tratta dal suo libro che vedrà Pietro Castellitto nei suoi panni e, soprattutto, ha lavorato con il regista Alex Infascelli al docufilm. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Il like a Manolas? Brutto brutto!"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Tifo Lazio ma ammiravo Agostino come calciatore e come uomo. Apprezzo molto anche suo figlio. Il coro con il suo nome mi faceva venire i brividi."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Te vojo bene Principe! Sei stato il mio idolo da ragazzino, dopo Falcao il giocatore che mi ha fatto innamorare della AsRoma e di Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa