Resta in contatto

Rassegna Stampa

Roma decimata, non c’è difesa

Nella serata che può certificare la terza partita di fila europea senza reti al passivo, la Roma perde 5 centrali di difesa su 6

La brutta sorpresa riguarda Smalling a cui ha suonato minacciosamente ancora il ginocchio sinistro. Ieri non si è allenato ed è fuori gioco per la trasferta di Cluj.

Siccome i tamponi di Fazio e Kumbulla ancora non hanno dato esito sperato, la Roma è costretta a schierare una formazione completamente ineditaFonseca non cambierà il sistema di gioco per conservare la stabilità e l’identità, ma è evidente che in questo caso abbia bisogno di uno sforzo di creatività.

Dando per scontata la presenza di Jesus e Cristante va cercato un terzo uomo. Nei giocatori provati in quel ruolo c’è Karsdorp che arretrerà per lasciare spazio a Peres. C’è da considerare anche la temperatura che durante la partita potrebbe scendere sotto lo zero, un altro motivo per conservare le energie in vista del Napoli.

All’inizio riposerà uno tra Pedro e Mkhitaryan e verrà rilanciato Perez come trequartista alle spalle di Mayoral. Davanti ci potrebbe essere anche Pellegrini che è in condizione per cominciare la partita. Nel mezzo torna Diawara con Villar. In partenza ci sono anche diversi giovani. Non può essere convocato Feratovic, non in lista, mentre spera nella prima chiamata Buttaro. Negli altri ruoli Milanese e Ciervo. Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa