Resta in contatto

Rassegna Stampa

Roma da sogno, involuzione Lazio

I giallorossi sono in crescita costante

Una bella sensazione, che scansa via ogni possibile polemica arbitrale. La Roma è tornata ad occupare un posto sul podio della classifica della serie A praticamente ad un campionato esatto di distanza dall’unica volta in cui la squadra allenata da Fonseca aveva raggiunto un risultato simile. Dietro all’andamento dei giallorossi c’è un mix di numerosi fattori, che partono da una ritrovata serenità societaria dopo una prima parte dell’anno in cui c’è stato un lungo passaggio di mano della proprietà del club, con la costante presenza dei Friedkin accanto al gruppo che è stata definita dagli stessi protagonisti come un valore aggiunto e un segnale importante.

Come chiesto più volte dal tecnico durante la sua prima annata sulla panchina romanista, il mercato estivo ha puntellato la rosa con acquisti di calciatori giovani e di altri più esperti, pronti sin da subito all’uso, mentre in uscita sono stati ceduti giocatori che per diversi motivi non erano più prime scelte dell’allenatore. Da non sottovalutare l’abilità di Fonseca nel puntare con continuità sui giovani come Ibanez, Villar e Kumbulla e su giocatori da rivitalizzare come Spinazzola e Karsdorp. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa