Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ancelotti: “Zaniolo? Ognuno deve gestire l’aspetto personale come meglio crede”

“Credo che i panni sporchi vadano lavati in casa e questo vale anche per lo spogliatoio”

Carlo Ancelotti, intervenuto a Radio Uno, ha detto la sua sulla situazione legata a Nicolò Zaniolo: “Credo che i panni sporchi vadano lavati in casa e questo vale anche per lo spogliatoio; ognuno di noi deve gestire l’aspetto personale come meglio crede. La pubblicizzazione di tutto questo rappresenta un dato per tutti e non solo per il giocatore”.

Continua l’ex Roma, oggi alla guida dell’Everton: “Rimanere a galla nel calcio? Il calcio è un privilegio, in questo momento internet ha un pò allontanato le relazioni personali, è molto difficile avere relazioni dirette e questo incide sulla vita privata. Noi all’Everton abbiamo delle regole comportamentali, ma è impossibile evitare la presenza dei calciatori sui social. Dipende dall’intelligenza personale gestirli. Io la chiamo la solitudine dello smartphone”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News