Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 6 gennaio: 20.331 nuovi casi e 548 morti

L’aggiornamento odierno sulla diffusione del Coronavirus nel nostro paese

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 2.201.945 persone (compresi guariti e morti) hanno contratto il virus Sars-CoV-2: i nuovi casi sono 20.331, +0,9% rispetto al giorno prima (ieri erano +15.378), mentre i decessi odierni sono 548, +0,7% (ieri erano +649), per un totale di 76.877 vittime da febbraio. Le persone guarite o dimesse sono 1.556.356 complessivamente: 20.227 quelle uscite oggi dall’incubo Covid, +1,3% (ieri erano +16.023). E gli attuali positivi — i soggetti che adesso hanno il virus — risultano essere in totale 568.712, pari a -449 rispetto a ieri, -0,1% (ieri erano -1.297). La flessione degli attuali positivi — con il segno meno davanti — dipende dal fatto che i guariti, sommati ai decessi, sono in numero maggiore rispetto ai nuovi casi.

I tamponi sono stati 178.596, ovvero 43.490 in più rispetto a ieri quando erano stati 135.106. Mentre il tasso di positività è dell’11,4% (l’approssimazione di 11,38%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti più di 11 sono risultati positivi; come ieri quando era dell’11.4%.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News