Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pinto, l’unica promessa: “Tratterremo i migliori”

Le parole del general manager in conferenza

Tiago Pinto ha preferito adottare il low-profile. Meno di 40 minuti di conferenza stampa in cui il nuovo general manager della Roma non è mai entrato nello specifico delle domande poste dai giornalisti. La frase più utilizzata è stata “Progetto a medio-lungo termine“, senza quantificare il tempo necessario per rendere realmente la squadra competitiva. Una delusione per chi si aspettava i proclami fatti dalla precedente gestione, in cui i ds non hanno esitato ad esaltare il tifo con frasi ad effetto.

La strategia comunicativa dei Friedkin fa parlare i fatti, Pinto ha seguito alla lettera le indicazioni della proprietà: “Nessuno è in grado di stabilire quando si vincerà. Stiamo lavorando quotidianamente per rendere la Roma più competitiva“. A breve il rinnovo di Pellegrini, “Faremo il possibile per realizzarlo” e toglie dal mercato le promesse “Vogliamo trattenere i migliori il più a lungo possibile”.  Lo scrive “Il Messaggero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa