Resta in contatto

Mimmo Ferretti

Roma-Spezia 4-3: doppio Borja e il magnifico Lorenzo. Le pagelle di Mimmo Ferretti

Vittoria all’ultimo respiro per i giallorossi

PAU LOPEZ  4

Goffa, anzi ridicola la “parata” che favorisce il gol del primo pareggio dello Spezia firmato Piccoli. Un errore scolastico, elementare, non degno di un portiere di Serie A. Il resto non conta.

KUMBULLA  4,5

Sta sul centro-destra e sta sulle tracce di Farias. Talvolta fatica a reggere la linea difensiva, ma nell’azione che porta al primo pari dello Spezia è più sfortunato che somaro. Nettamente deficitario, invece, nell’azione che porta Farias alla seconda rete degli ospiti. In chiaro ritardo di condizione.

SMALLING  4,5

Prima gli tocca l’agile Piccoli, che va in gol (lui un po’ disattento), poi lo statuario Galabinov: sbaglia tanto, e in maniera clamorosa in occasione della terza rete dello Spezia.  Aridatece il vecchio Chris!

IBANEZ  6

Duello anche tattico, lì sulla corsia di sinistra, contro Gyasi. Con l’aiuto costante di Spinazzola, stavolta. E con la Roma che spesso non difende solo a tre. Il più affidabile dei tre centrali, a gioco lungo. 

KARSDORP  7

La Roma gioca soprattutto a sinistra e l’olandese per molti tratti del primo tempo la fa da spettatore in attesa di un pallone come si deve. Appena gliene arriva uno, a due passi dalla linea bianca della porta dello Spezia, firma la sua prima rete in Italia. 

VILLAR  6

Lo Spezia lo marca a uomo, lo spagnolo fatica a trovare sistematicamente lo spazio giusto per il suo palleggio. Un passo in avanti per la sua crescita, comunque.

VERETOUT  6,5

Anonimo, nella prima frazione, lì a centrocampo. Si annulla, annullandolo a sua volta, il suo avversario diretto, ma in termini pratici porta poco alla fase di costruzione della Roma. Ripresa di tutt’altro spessore, più dinamico e tatticamente molto dentro il gioco. Se lui va, la Roma va.

SPINAZZOLA  7

Tenta più volte lo sprint, ma la gamba – che in avvio non appare elastica – non lo aiuta a fare bella figura. Quando semina tutti, offre a Karsdorp la palla del terzo gol romanista. E poi si ripete nell’azione che porta al gol di Pellegrini. Ripresa con il piede pigiato sull’acceleratore, e la Roma costruisce tanto.

CARLES PEREZ  4,5

Molto non lo vedono, molto di più lui non si fa vedere. Nel primo tempo gioca (gioca?) una partita tutta sua, quasi inutile. Nel secondo tempo sale di tono, ma sbaglia in maniera grossolana un gol praticamente a porta vuota.

PELLEGRINI   8

Offre l’assist per la rete di Borja Mayoral e nel primo tempo dà l’impressione di essere l’unico in grado di inventarsi qualcosa sulla trequarti della Roma. E impegna severamente Provedel dal limite. Nella ripresa gioca di sacrificio prima di confezionare, in pienissimo recupero, la pesantissima rete della vittoria. Da capitano vero. 

BORJA MAYORAL  8

Alla prima palla buona, supera con un tocco preciso Provedel portando in vantaggio la Roma. Firma di gran classe la doppietta, poi si pappa in maniera puerile il terzo gol. Errore importante, ma non determinante ai fini della vittoria finale. Ma va ricordato il tocco da principe che mette in azione Spinazzola nell’azione che porta al gol di Karsdorp.

CRISTANTE  6

Per Villar dopo la seconda rete dello Spezia. Non benissimo: troppo basso. Ma, se non altro, innesta Spinazzola in verrticale 

BRUNO PERES 6+

Rileva Karsdorp, esausto, a dieci dalla fine. Dà l’assist giusto e con lucidità per la rete da tre punti di Pellegrini.

DIAWARA  SV

Partecipa a modo suo al finale pirotecnico.

FONSECA   7

La Roma vince e chiude il girone d’andata a 37 punti, con una sconfitta a tavolino. Lui è con la Roma, la Roma è con lui. La corsa l’uno verso l’altra, dopo la rete di Pellegrini, è la foto del sabato. E forse non solo.

 

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
1 mese fa

8 pell

Antonio
Antonio
1 mese fa

8 a Pellegrini è un’esagerazione, senza il gol non era stato neppure sufficiente. Come è ingeneroso 6+ a Bruno Peres . Anche l’8 a Mayoral è troppo alto.

claudio spano
claudio spano
1 mese fa
Reply to  Antonio

Abbiamo visto due partite io e te……..

Alessandro
Alessandro
1 mese fa
Reply to  Antonio

Che peccato non aver mai giocato a pallone!

Filippo
Filippo
1 mese fa
Reply to  Antonio

Pellegrini neppure sufficiente se non segnava? Ma che partita hai visto? 8 a myoral troppo alto? Che doveva fare tripletta e magari fare anche una parata decisiva già che c’era??? Bah

claudio spano
claudio spano
1 mese fa
Reply to  Filippo

Hai assolutamente ragione….. due 8 strameritati…cosa dovevano fare di più?

Francesco Di Mauro
Francesco Di Mauro
1 mese fa

Grande Mimmo, ci illumini sempre con le tue pagelle. Concordo con i voti.

Luca67
Luca67
1 mese fa

Grande Mimmo

Alessandro
Alessandro
1 mese fa

Pienamente d’accordo con i voti. Sono molto preoccupato per la mancanza di un portiere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

palo lopez è rimasto in coma dopo il derby dello scorso anno dando una testata al palo!bravo palo lopez rimettiti presto e cambia mestiere!per tutti gli altri avete fatto solo il vostro dovere!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

7 a Fonseca…… Il buon Mimmo se scorda un particolare…… Sul 3-1 la partita è chiusa…… Ed hai vinto al 92° …….. Per me voto 4 al tecnico ed al giornalista.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giornalisti ad orologeria!!!!……coerenza e obiettività zero!!!……..così lo possono fare tutti…….anzi lo fanno tutti!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il portiere è stato come non averlo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…ma un portiere decente non si trova…mah ogni tiro è un gol..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un po basso il voto a Peres che ha di fatto chiuso il buco a sinistra lasciato dall’esausto karsdrop, che dopo il suo gol ha cominciato ad inanellare una serie di topiche, tra cui un mezzo assist per l’avversario. Serie di errori che avrebbero avuto sorti peggiori per noi se Fonseca non si fosse sbrigato a sostituire l’olandese, e comunque quell’assit di peres è una giocata da campione, solo quella vale quasi un 7 . Gl’altri più o meno giusti, no comment il 4,5 a López, è chiaro che il sig. Mimmo non è sereno quando lo giudica, il fatto… Leggi il resto »

Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Amici, se ho ritrovato il mio sorriso è stato grazie al Sig. Michel Combaluzier, che ho ricevuto un prestito di 40000€. È stato attraverso..."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Ma è mai possibile che il nostro amato CAPITANO, che tutto il mondo del calcio ci invidia, non possa avere un ruolo determinante come dirigente nella..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "DDR Allenatore per la prossima stagione!"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Mimmo Ferretti