Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Bartoli: “250 presenze con la Roma, la mia squadra del cuore, spero di fare tante altre presenze”

“Abbiamo più cattiveria sottoporta, che è mancata, e anche un pizzico di fortuna in più”

Elisa Bartoli, terzino e capitano della Roma Femminile, ha parlato a Roma TV dopo la vittoria delle giallorosse contro il Pink Bari.

Non è mai facile imporsi con un risultato così.
“No, perché una squadra tignosa, che lotta, che va su ogni pallone. Siamo contenti di aver portato a casa questi tre punti, ci dà consapevolezza e forza. Dobbiamo continuare così”.

Cinque vittorie consecutive, cosa è cambiato nel 2021?
“La Supercoppa ci ha dato una spinta, ci ha fatto capire che possiamo lottare per le alte posizioni. Abbiamo più cattiveria sottoporta, che è mancata, e anche un pizzico di fortuna in più”.

Oggi un gran gol, per festeggiare le 250 presenze in A…
“Sto invecchiando (ride, ndr). Sono felice di aver sbloccato questa partita e di aver vinto per la squadra e per la società. 250 presenze con la Roma, la mia squadra del cuore, spero di fare tante altre presenze”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile