Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Solo Zeman aveva subito tante reti

I giallorossi continuano ad incassare tanto

La delusione di Dan e Ryan Friedkin nel pomeriggio del loro debutto all’Allianz Stadium, dove la Roma ha perso 11 partite su 12 e Fonseca è stato l’unico a vincere (lo scorso 1 agosto). Viaggio a vuoto anche per Fienga, Pellegrini ed El Shaarawy, saliti sul jet privato della proprietà per raggiungere dopo pranzo Torino. Dall’alto avranno preso nota dei soliti difetti, la Roma è fragile dietro, soprattutto con le grandi. Con il gol di Ronaldo e l’autorete di Ibanez, ha già eguagliato il record negativo degli ultimi 70 anni.

35 i gol subiti in campionato (compresi i 3 della sconfitta a tavolino contro il Verona), come accadde nella stagione 2012-2013 con Zeman sostituito in panchina da Andreazzoli. E 20 presi nei 7 scontri diretti con le migliori: 4 da Juve, Napoli e Atalanta, 3 dal Milan e dalla Lazio, 2 dall’Inter. Gli scontri diretti, prima della differenza reti, incideranno nella corsa alla Champions. Lo scrive “Il Messaggero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa